Concorso per Poesia, Blog e Fumetto! Tema:il Viaggio!

Il viaggio: una fra le attività umane più antiche per aprire la mente al “nuovo”, il ricordo che mai svanisce nonostante il corso degli anni, dal momento che le emozioni che si riescono a vivere sono talmente forti da combattere anche il tempo.

Il viaggio può essere inteso in diversi modi: viaggio di piacere, spirituale, culturale, di studio. Poi ci sono i viaggi della vita, le avventure che si intraprendono sono piccoli viaggi – l’inizio di un percorso di studi come l’università, l’inizio di un nuovo lavoro o di un nuovo amore – che compongono il viaggio più grande e più importante, quello della vita.

Nel viaggio ciò che conta non è tanto la meta, ma il cammino attraverso il quale si vive intensamente lo spazio ed il tempo che separano dalla tappa.

Passeggiando, lungo la strada, si assisterà allo scorrere di alcuni dei momenti della vita di altre persone e talvolta si sognerà che sia la nostra, ci si imbatterà in tante e differenti opinioni, lingue, ma si cercherà sempre l’incontro con gli altri o, inconsapevolmente, con noi stessi.

Il viaggio serve a far accrescere, in ogni uomo, quella maturità capace di farci affrontare al meglio le situazioni della vita, di farci rapportare con le persone in modo aperto e, di conseguenza, ci permette di rafforzare noi stessi.

IL CONCORSO

L’Associazione Il Cherubino, ha pensato di realizzare un progetto culturale che avesse come tema il viaggio in tutti i suoi significati, dal viaggio fisico a quello spirituale fino a quello simbolico.

Il concorso vuole essere un catalizzatore di creatività e partecipazione dei giovaniche avranno l’opportunità di descrivere e vedere valorizzata la propria vita, raccontando le loro piccole e grandi esperienze di viaggio. Raccontare i giovani, il loro punto di vista e il loro viaggio così da diffondere e celebrare la scrittura.

La Letteratura fa parte anch’essa di un viaggio, quello della Cultura, ed essa stessa è in divenire nelle varie forme d’espressione, da quella tradizionale con carta e penna a quella innovativa con i supporti tecnologici.

Il concorso vuole anche sottolineare l’importanza di diversi modi di comunicare se stessi che si innestano, seppur lentamente, nel panorama della letteratura contemporanea.

Partiremo dalla più antica forma d’espressione, la Poesia che, nonostante l’età, non conosce il tramonto, passeremo attraverso il Racconto a fumetti, d’ispirazione più recente, che unisce l’immagine al testo, fino ad arrivare al Blog tematico, recentissima forma di comunicazione in continuo divenire perché forma viva e interattiva di scrittura.

Sono queste le tre categorie che costituiscono il progetto, volte a stimolare la creatività giovanile e a valorizzarne il talento.

L’obiettivo finale rimane quello di mantenere viva la tradizione della scrittura in tutte le sue modalità e non relegarla alla marginalità dei brevi messaggi, spesso sgrammaticati, che si pensano come i soli strumenti di comunicazione tra i giovanissimi, dotati invece di grande spirito di ricerca e di innovazione letteraria.

Alessandro Vicinanza

Il Concorso sarà dedicato ed intitolato ad Alessandro Vicinanza, uomo di grandecultura, intenzionato a fare di essa, una missione di vita. Il sapere per lui non era sfoggio accademico di informazioni ma un mezzo, il più importante, per incidere sull’ambiente che ci circonda e costruire una realtà che possa rispecchiare la nostra visione del mondo, quella improntata alla Tradizione.

Profondo conoscitore della cultura europea, fondò il centro studi “Il Bosco e la Nave”, in omaggio al grande esponente del pensiero del Novecento Ernst Jünger.

Alessandro, destinato ad andarsene troppo presto, non poté concludere il proprio progetto di fare de “Il Bosco e la Nave” una casa editrice che fosse un punto di riferimento di primo piano per la cultura della Tradizione. Tuttavia, nella sua attività ha potuto conseguire traguardi significativi, come la pubblicazione di un testo dedicato all’architettura sacra che è stato oggetto di dibattito in diverse università europee.

Questo Premio intende conservare e rinnovare la memoria di Alessandro, della sua grande statura culturale, del suo rigore morale e, soprattutto, vuole continuare nella sua missione, quella di diffondere una Cultura non conformista, superiore alle mode del momento, che ci faccia comprendere perché dobbiamo essere orgogliosi delle nostre radici.


CLICK QUI PER SAPERE COME PARTECIPARE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: